Barcelona

domenica 6 aprile 2008

Finalmente ho trovato un pò di tempo per scrivere qualcosa sul viaggio fatto a Barcelona. Siamo partiti il 7 Marzo da Capodichino con la Clickair con un volo pagato solo 50 euri. Già alla partenza si è prefigurato un viaggio ricco di emozioni, infatti un nostro compagno ha dimenticato la sua carta d'identitò a casa, ma per fortuna a me piace arrivare al chek-in 2 ore prima della partenza per risolvere eventuali inconvenienti e così è riuscito a farsela portare giusto in tempo (casa dista 60km da capodichino). Appena arrivati all'aeroporto Catalano subito ci siamo scontrati con la civiltà e l'organizazione di questa meravigliosa città. Ad ogni passo c'è un addetto alle informazioni, pronto a risolvere ogni tuo problema. E così siamo riusciti a prendere le valigie e ci siamo recati ad un punto di informazione turistica per comprare la Barcelona Card e qui ci hannio informati che c'è in atto uno sciopero dei treni e per questo motivo il trno non si pagava...credevo di aver mal interpretato ma era proprio cos'. Alla stazione tutto funzionava regolarmente i treni partivano regolarmente e il bliglietto di obliterava regolarmente con l'unica particolarità che ti veniva regalato all'ingresso della stazione. SE NON E' UN PAESE CIVILE QUESTO...

Credo che posterò di volta in volta qualcosa su Barcelona perchè scriverlo in un solo fiato risulta lungo e noioso...la prossima volta vi parlerò della Fontana Magica...uno spettacolo da non perdere

1 commenti:

speranza ha detto...

hei jovy...non vedo l'ora di leggere delle vostre avventure (anche se ho già qualche anticipazione!), visto che sono anni che tento di andare in Spagna e non ci riesco mai!!baci speranza

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...